2 minuti di lettura

MVP (Minimum Viable Product)

 

6dd902e4610712c4663ac0446dc3b864a3527aa6-1920x1007

Lanciare un' app mobile sul mercato è un’impresa importante.

Sbarcare sugli store con un prodotto finito, con funzionalità impostate alla perfezione e che ha richiesto un investimento ingente può rivelarsi più complesso del previsto.

Per iniziare con il piede giusto, prima di procedere con il rilascio completo di una app, è utile studiare e realizzare un Minimum Viable Product (MVP), letteralmente il “prodotto minimo funzionante”.

Un MVP consente di testare il tuo software sul mercato e di conoscere la reazione degli utenti il tutto con un investimento ridotto e con un rischio contenuto.

MVP: Cosa Significa e Cosa Aspettarsi da un Minimum Viable Product

Sia che tu abbia da poco fondato una start up, sia che la tua azienda sia una realtà industriale consolidata, non è mai una buona idea scommettere a occhi chiusi su un’idea di app o sull’ipotesi delle reazioni che avranno gli utenti nei confronti della nostra applicazione.

Non è solo una questione di profitti: ne va della tua immagine e della tua reputazione, pertanto prima di approdare sugli store con un’app è bene fermarsi a riflettere e valutare il partner giusto per definire l’MVP.

E noi di DuckMa ci riteniamo il partner giusto: mettiamo a frutto anni di esperienza nella realizzazione di progetti innovativi a fianco di imprenditori e professionisti interessati a rendere più efficiente la propria azienda, attraverso un'applicazione sviluppata su misura per le necessità specifiche dell'impresa.

La realizzazione del Minimum Viable Product è un passaggio da affrontare con cura.

Ciò che va anzitutto messo in conto è che l’MVP non coinciderà esattamente con l'applicazione finale che lanceremo su larga scala dopo i dovuti test e perfezionamenti dell' app.

Se avessi bisogno di più informazioni sulle domande fondamentali prima di sviluppare un'app ti consiglio la lettura di quest'articolo: Sviluppo App, le dieci domande fondamentali da farsi.

shadow-overlay-branding-identity-mockup-scene-copy (1)-jpeg-1

Tornando a noi, l'MVP è un prototipo che, con un investimento contenuto rispetto a quello della app finale, definisce il prodotto nelle sue caratteristiche principali e che viene messo sul mercato non per generare profitti ma per ottenere i feedback degli utenti, fondamentali per comprendere quali percorsi dell'applicazione migliorare, quali siano invece perfettamente funzionali.

In definitiva, un MVP è un software sviluppato con le funzionalità chiave minime in grado di soddisfare gli early adopters (gli “utenti precoci”).

I feedback di questi sono la base per lo sviluppo del set finale e completo di funzionalità per il rilascio del prodotto su larga scala.

Per questo lo sviluppo del MVP è solo la tappa iniziale di un progetto.

Facciamo un esempio pratico: tu arrivi da noi con la tua idea brillante, articolata e che potrebbe assicurare ritorni sull'investimento.

A quel punto, l'idea viene valutata con il nostro team e ti verrà suggerita quale potrebbe essere la forma definitiva del progetto e dell'applicazione.


Nella fase Define del nostro Metodo "mettiamo a terra il tuo progetto", per definire la struttura della tua Applicazione nel moodboard e nel wireframe.

E' il primo passaggio che ci assicura di averti compreso in ogni aspetto e di essere perfettamente allineati con il tuo business.


free-iphone-13-pro-mockup-template-jpeg

Se fossi interessato a saperne di più per l'applicazione che intendi realizzare, sviluppata su misura per la tua azienda, compila il form sottostante:

 

 

 

-->